Maturità 2021, Curriculum delle studente. Finalmente pronta la piattaforma

La piattaforma ministeriale dedicata al Curriculum dello studente è finalmente operativa e raggiungibile al link curriculumstudente.istruzione.it. Il curriculum può essere compilato in formato digitale a partire da oggi 6 aprile, dopo i primi impedimenti già segnalati dalla Tecnica della Scuola.

Dalle certificazioni linguistiche, alle attività extrascolastiche, dalle iniziative culturali, musicali, sportive, artistiche, a quelle di volontariato: sono tutte informazioni che, da quest’anno, studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado potranno inserire nel Curriculum dello Studente, un documento in tre parti (Istruzione e Formazione, Certificazioni, Attività Extrascolastiche), che entra in vigore con i prossimi Esami di Stato 2020/2021 del secondo ciclo.

La piattaforma del MI

Per accedere alla piattaforma basta cliccare sul pulsante Accedi nel menù di navigazione del sito e inserire le proprie credenziali.

All’interno della piattaforma operano:

  • le scuole, che visualizzano, eventualmente integrano e confermano le informazioni già presenti all’interno del sistema informativo;

  • gli studenti, che inseriscono la descrizione delle attività extrascolastiche e tutte le informazioni che ritengono necessarie per completare il proprio profilo.

Le commissioni d’esame tengono conto del Curriculum dello studente nello svolgimento del colloquio.

Non solo i ragazzi, quindi, ma le stesse scuole possono intervenire ad aggiornare il curriculum dei propri alunni, arricchendolo, integrandolo con i progetti svolti nel corso dell’anno scolastico, con attività realizzate in ambito extrascolastico o con eventuali certificazioni ottennute dall’alunno. Dopo l’esame di Stato il Curriculum viene arricchito con l’esito conseguito e collegato al diploma tramite il riferimento al suo numero. In altre parole, al termine dell’esame, il Curriculum sarà allegato al diploma e messo a disposizione di studentesse e studenti all’interno della piattaforma.

La normativa di riferimento

Legge 107/2015, art. 1, commi 28 e 30

Introduzione del Curriculum dello studente come strumento che raccoglie tutti i dati utili anche ai fini dell’orientamento e dell’accesso al mondo del lavoro. Sottolineatura del ruolo del Curriculum nell’ambito dell’esame di Stato. Leggi l’estratto