Ammissione maturità 2021: chiariti i requisiti

Maturità 2021, dalle FAQ del Ministero i chiarimenti riguardo i criteri d'ammissione validi per quest'anno scolastico MATURITÀ 2021 Maturità 2021, chiariti i requisiti per essere ammessi — Fonte: Istock Il Ministero dell'Istruzione ha messo in campo uno strumento utile a tutti gli studenti che quest'anno affronteranno la maturità 2021: una pagina online con le risposte alle domande frequenti che nasce con l'obiettivo di funzionare da guida sia per gli alunni che per i docenti. Nelle FAQ presenti nella piattaforma vengono inoltre chiariti i requisiti per l'ammissione all'esame di Stato 2021. AMMISSIONE MATURITÀ 2021 Come sappiamo per la maturità 2021 ha pensato di far cadere alcuni dei requisiti d'ammissione standard: non verrà presa in considerazione infatti la partecipazione alle prove Invalsi né il completamento delle attività di PCTO, ex alternanza scuola lavoro. Per quanto riguarda il requisito della frequenza per i tre quarti del monte ore annuale, si devono prendere in considerazione anche le deroghe stabilite dal collegio dei docenti che tengono conto della situazione emergenziale. COSA SUCCEDE SE SI HANNO INSUFFICIENZE? Nelle FAQ il Ministero chiarisce il tema delle insufficienze: Quali sono i requisiti di ammissione all’esame di Stato del secondo ciclo per l’anno 2020/2021 per i candidati interni?
Per l’ammissione sono richiesti votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina e voto di comportamento non inferiore a sei decimi; è tuttavia prevista la possibilità di ammettere, con provvedimento motivato, nel caso di una insufficienza in una sola disciplina. https://www.studenti.it/ammissione-maturita-2021-chiariti-i-requisiti.html

Ammissione maturità 2021: chiariti i requisiti